Gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate sono un piatto tipico della cucina italiana. A differenza di quello che molti pensano, la loro preparazione è molto semplice e veloce e non servono particolari strumenti o ingredienti, solo: farina, uovo, patate e sale e la voglia di mettere le mani in pasta! Comprarli già pronti è allora un vero peccato! Con questa ricetta otterrete degli gnocchi gustosi e morbidi che si sciolgono in bocca; potete condirli con burro fuso e salvia, pesto di basilico, sugo di pomodoro o ragù di carne.

Ingredienti per 4 persone

1kg patate crude e non pelate
240-300g farina 00
4 cucchiai di uovo sbattuto
q.b. sale fino

Procedimento

  • Lavate bene le patate e cuocetele intere con la buccia immergendole in una pentola  con acqua fredda salata. Ci vorranno circa 40 minuti (utilizzate patate della stessa dimensione così la cottura sarà omogenea). Verificate sempre la cottura con i rebbi di una forchetta: dovrà affondare senza problemi. Scolate le patate e pelatele delicatamente. Schiacciate le patate ancora calde con uno schiacciapatate e lasciatele intiepidire (non devono raffreddarsi completamente)
  • Infarinate il piano di lavoro, versate le patate schiacciate e aggiungete l’uovo e il sale poi impastate il tutto. L’importante è lavorare l’impasto solo il tempo necessario per compattare tutti gli ingredienti così da evitare che si inumidisca troppo. Formate una palla e realizzate subito gli gnocchi. Tagliate un pezzo di impasto. Realizzate dei filoncini dello spessore di 3 cm,  affettate ogni filoncino ogni 2 cm, in modo da ottenere dei piccoli cilindri. Mano a mano disponeteli su vassoio cosparso con un pizzico di farina. Lasciate riposare all’aria gli gnocchi per 15-20 minuti. Non cuocete immediatamente gli gnocchi perchè così facendo potrebbero incollarsi tra loro, ma non lasciate neppure gli gnocchi all’aria per troppo tempo, perchè questo formerebbe una crosticina eccessiva
  • Versate in una pentola di acqua bollente salata un cucchiaio di olio, servirà per non far attaccare gli gnocchi durante la cottura. Buttate gli gnocchi e scolateli con un mestolo forato non appena saliranno a galla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...